Come visitare Casa Battló a Barcellona

Sorprendente e audace, Casa Battló a Barcellona è forse l’espressione più alta del genio di Gaudì. In essa, colori, luce e simboli si intrecciano creando un racconto sospeso tra realtà e sogno. 

La posizione di Casa Battló

La straordinarietà di Casa Battló inizia dalla sua posizione, al civico 43 del Paseo de Gracia. Un indirizzo importante lungo quella che a mio avviso è una delle vie più belle non solo d’Europa ma del mondo! Elegante, raffinato ma anche popolare, il Paseo de Gracia è il cuore pulsante di Barcellona, ancora più delle Ramblas. Un tempo questa arteria univa la città a Villa de Gracia. Oggi lungo il viale si allineano boutique di lusso, grandi magazzini, ristoranti chic e tapas bar dove mangiare e bere fino a tarda notte. Il Paseo de Gracia condensa lo spirito di Barcellona, metropoli signorile e democratica, in cui antico e moderno si fondono in perfetta armonia.

Facciata di Casa Battlo

La facciata esterna 

Capire quando si è arrivati a Casa Battló è facile, basta guardare i gruppi di turisti fermi con il naso all’insù.  Il colpo d’occhio è impressionante. I vetri e le ceramiche colorati che la rivestono catturano la luce dorata del sole, accendendosi letteralmente di vita e movimento. Gaudì usò la superficie esterna come una tela su cui dipinse tutta l’esuberanza e l’energia di Barcellona. Ed è innegabile che ci sia riuscito! Osservando la facciata, lo sguardo viene catturato dai dettagli e guidato verso l’alto. Dalle colonne di forma ossea, ai  mille dettagli fioriti, passando per i balconi con le ringhiere di ferro battuto fino al tetto policromo, è un turbinio di forme e colori.  

Tetto di Casa Battlo Barcellona

Il tetto

Il tetto di Casa Battló ricorda il dorso di un drago, con ceramiche dalle sfumature metalliche simili a squame, su cui spicca una torre sormontata da una croce. L’accostamento di questi elementi simbolici, drago e croce, per molti sono un omaggio a San Giorgio, patrono della Catalogna, che secondo la leggenda sconfisse un drago con la sua spada per salvare il popolo. Altri invece hanno letto nel tetto una similitudine con un paesaggio marino, dove le forme morbide dai toni blu rappresentano le onde del mare.

Visitare l’interno di Casa Battló

Per capire e godere interamente del capolavoro di Gaudì è fondamentale non fermarsi alla facciata ma visitare anche l’interno. Per farlo, è consigliabile acquistare i biglietti per tempo, per evitare le file. Una buona soluzione è anche comprare un biglietto cumulativo che comprenda anche la visita della vicina Casa Milà, della Sagrada Familia e del Parco Guell, per ammirare tutte le grandi opere di Gaudì a Barcellona.

Design e funzionalità

Così come la facciata, anche l’interno di Casa Battló sorprende per originalità e fantasia. Ogni elemento di arredo è stato creato ispirandosi alle più diverse forme della natura, ricorrendo a materiali sempre nuovi. Ferro battuto, legno, ceramica, pietra. Gaudì collaborò con i migliori artigiani locali, coniugando design e funzionalità. Nonostante le forme audaci, tutti gli elementi sono infatti estremamente pratici. 

Il piano nobile

Il fulcro della casa è il piano nobile, che tocca il vertice della fantasia, scivolando nell’onirico. Dal camino a forma di fungo, alle porte simili alle foglie degli alberi, al tetto ondulato come il mare fino alla grande vetrata che dà sul Paseo de Gracia. Tutto concorre a creare un ambiente fantastico. 

Terrazza

La conclusione naturale della visita di Casa Battló è la terrazza, da dove si possono ammirare da vicino il “dorso del drago” e i camini policromi. Di nuovo forme sinuose e avvolgenti si mettono al servizio della funzionalità, dando valore ad elementi fondamentali per la vita di tutti i giorni. Un’altra testimonianza dell’immenso genio di Gaudì.

CATEGORY: Capitali europee, Europa

Silvia Viaggiolibera

Related items

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, si acconsente a questo. Per informazioni su come disabilitare i cookie, leggere l' Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi