Un viaggio a Verona e dintorni tra borghi, paesaggi romantici, buon vino e acque termali

Il cuore di Verona

Durante una vacanza a Verona, un paio di giorni vanno sicuramente riservati al centro storico, che seppur concentrato, ha tantissime cose da vedere. La casa di Giulietta, la scenografica Piazza delle Erbe, il Palazzo della Ragione, la Torre Lamberti fino all’Arena sono gli highlights imperdibili, a cui si aggiungono numerose altre chiese e palazzi storici. Il centro riserva anche diverse sorprese gourmet, come suggerisce un post del magazine di Expedia che elenca diversi indirizzi e ristoranti iconici per soddisfare ogni esigenza di palato a spasso nel cuore della città.

Una sosta a Soave

Dopo tante visite culturali, per una sosta rigenerante spostatevi a Soave, ad appena 20 chilometri da Verona. La cittadina è famosa per l’omonimo vino, che potrete degustare in uno dei tanti bar del centro, magari accompagnato da un tagliere di salumi e formaggi. Se volete poi bruciare un po’ delle calorie ingerite, proseguite lungo la via principale fino alle mura dell’antico Castello Scaligero in cima alla collina. La vista da lassù spazia su campagna e vigneti.

La sponda veronese del Garda

Punta San Vigilio

Non si può andare a Verona senza vedere il lago di Garda. Basta mezz’ora d’auto per raggiungere la sponda veronese e ritrovarsi in un paesaggio poetico. Cipressi, porticcioli, borghi storici sono gli ingredienti di ogni gita al lago. Per assaporare al meglio questi scenari, iniziate il vostro tour con una passeggiata a Lazise, ammirando il profilo dei monti sull’altra sponda seduti nella piazza fronte lago. Proseguite poi verso Bardolino, dove una pista pedonale lungolago offre l’occasione per fantastiche foto ricordo. Infine raggiungete Punta San Vigilio, uno degli angoli più romantici del Garda. Scendete lungo il viale di cipressi fino al porticciolo e godetevi la vista a sfioro sull’acqua. Semplicemente favoloso!

Borghetto, il borgo delle favole

Questo piccolo borgo medievale sembra davvero uscito da un libro di favole! Una manciata di case, un ponte, il fiume che scorre placido, un antico mulino e fiori a incorniciare i balconi. Nonostante sia molto turistico, Borghetto è un autentico gioiello. Lasciatevi catturare dall’atmosfera fatata, magari regalandovi un pranzo con vista fiume. Per raggiungerlo bastano trenta minuti dal centro di Verona. Nelle immediate vicinanze di Borghetto merita una sosta anche Valeggio sul Mincio, piacevole cittadina nota per la produzione artigianale di tortellini, acquistabili in uno dei laboratori del centro.

Valpollicella

Valpolicella

Racchiusa tra la Valdadige, la pianura e il lago, la Valpollicella è un’altra regione del veronese famosa per la viticoltura. In queste campagne rigate di vigneti nascono alcuni dei vini più pregiati d’Italia, come l’Amarone e il Recioto della Valpollicella. I comuni di Sant’Ambrogio, Fumane e Negrar si trovano lungo la Strada del Vino, un itinerario che unisce la visita delle cantine alla scoperta del ricco patrimonio architettonico del territorio, con castelli e dimore storiche. Una delle tappe più suggestive è Villa Rizzardi, a Negrar, di epoca cinquecentesca e con un bellissimo giardino all’italiana.

Un tuffo alle terme

Durante una vacanza a Verona c’è anche la possibilità di trascorrere qualche ora all’insegna del relax e del benessere. A Bardolino, lungo le sponde del Garda, ci sono diversi stabilimenti termali le cui acque sono ricche di oligoelementi con importanti proprietà curative. La Valpollicella non è da meno, con sorgenti di acque termali che sgorgano dalle profondità della terra, alimentando un enorme parco con piscine interne ed esterne, perfette in ogni stagione.

CATEGORY: Italia

Silvia Viaggiolibera

Related items

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre, forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, si acconsente a questo. Per informazioni su come disabilitare i cookie, leggere l' Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi