Arriviamo al Ristorante Il Vecchio Mulino, poco fuori dal centro di Valdengo nel biellese, all’ora di pranzo, ultima tappa di #biellastoria prima di riprendere la strada di casa. Stanchi ma felici per le tante persone incontrate nei due giorni di tour e i tanti meravigliosi posti scoperti, veniamo accolti in un’atmosfera di fiaba. L’edificio che ospita il ristorante sembra davvero uscito da un libro di racconti tanto è bello, un mulino circondato da valli e colline.
Da fuori l’impatto è notevole, una magnifica casa ristrutturata con l’enorme ruota in legno del mulino. Ma la sorpresa più grande ci aspetta dentro, dove due simpatiche e sorridenti ragazze ci accolgono in abiti medievali. Il Vecchio Mulino ha voluto farci pranzare in una perfetta atmosfera medievale con tanto di menu a tema. La stanza a noi riservata è deliziosa, rustica e accogliente con romantici cuori in legno che pendono dai lampadari.
Incuriosita visito le altre sale scoprendo che ogni ambiente ha una sua propria ambientazione, così che il ristorante si può prestare alle diverse esigenze: dalle cene con amici e romantici tete à tete fino a cerimonie importanti.
La sala mughetto per esempio, candida e immacolata con tavole perfettamente preparate con calici e candelabri, nella sua sobria eleganza è ideale per una cerimonia intima.
La mia preferita è la colorata sala fiori, dai toni lilla, spiritosa e curata nei minimi dettagli.
Il menu ci porta alla scoperta di antichi sapori medievali con la degustazione dei “maccheroni di Bengodi”, citati addirittura dal Boccaccio in una delle sue novelle, che in realtà sono degli gnocchi, ovviamente senza patate dal momento che queste nel medioevo ancora non esistevano in Europa!
A seguire un delizioso pollo al limone e per finire un classico, la Torta Palpiton, dolce tradizionale dei sapori biellesi.

Il Vecchio Mulino propone ogni domenica sera menu regionali (ogni settimana una regione diversa) a buffet a  prezzi imbattibili, per una bella serata all’insegna della buona cucina in un ambiente accogliente.

Il Vecchio Mulino 
Via Dante Alighieri 2 – Valdengo
email: vecchio-mulino@alice.it
tel. 015 881477
chiuso il lunedì e il martedì
orari: dalle 10 alle ore 2
www.il-vecchio-mulino.it

Eccomi qui, di ritorno dal blog tour #biellastoria. Tre giorni pieni di emozioni, bellezze, storia, cultura, incontro e sapori. E’ bello essere accolti con calore e sorrisi e sentirsi subito a casa. E’ quello che è successo a Biella, dove un gruppo di amici capitanati da Gian e Lele di Sphimm’s Trip ci hanno trasmesso il loro entusiasmo e la loro passione nel raccontare e promuovere il biellese, un territorio sicuramente poco conosciuto ma che ha tante bellezze da offrire.
Dopo tanti viaggi lungo strade più o meno battute, arriva Biella, con quell’aria timida di cittadina di provincia poco avvezza alle lusinghe dei turisti, e quel cuore grande che i biellesi ci hanno spalancato, portandoci per mano alla scoperta di tesori nascosti.


Nelle prossime settimane vi racconterò ogni volta un particolare diverso di #biellastoria, ma stasera, a caldo, voglio dedicare alcune parole a ciò che mi ha colpito di più partendo dal meraviglioso Ricetto di Candelo, borgo medievale perfettamente conservato nelle cui vie mi sono sentita trasportata nella suggestione dell’antico medioevo; Ronco Biellese che attraverso gli oggetti esposti nell’Eco museo della Terracotta mi ha fatto riscoprire la magia di un antico mestiere, quando le stoviglie venivano modellate dalle sapienti mani di artigiani e dalla pazienza di attendere la cottura della terracotta, e ho colto negli occhi della gente la fierezza di un passato operoso e la volontà che la memoria non vada perduta. Il Brich di Zumaglia, che ci ha accolti in un’atmosfera da romanzo gotico per poi svelarci, grazie all’eleganza dei figuranti della compagnia Teatrando, tutta la magia e la bellezza di un luogo che merita di diventare punto di incontro e scambio di arte ed idee.
Sono solo alcune delle tante immagini che hanno composto il variegato mosaico di #biellastoria, prossimamente nuovi racconti ed emozioni. Stay tuned!

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, si acconsente a questo. Per informazioni su come disabilitare i cookie, leggere l' Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi