La mia passione per l’Oriente supera i confini del blog e approda ai libri! Non si tratta di guide turistiche ma di veri e propri racconti di viaggio, dove ti porto per mano attraverso terre lontane e affascinanti.

Vietnam, Suggestioni d’Oriente

Il Vietnam è tornato di moda. Questa volta per la sua straordinaria bellezza e per i progressi fatti negli ultimi decenni. Con un’economia in forte crescita e la recente apertura al turismo, il Vietnam si è gettato alle spalle le ferite e i dolorosi ricordi della guerra durata quindici anni. Oggi i vietnamiti guardano con interesse e curiosità al mondo occidentale, assorbendone lo stile di vita senza però perdere il legame con le tradizioni locali.
Con questo libro vi porto in un appassionante viaggio dal nord al sud del Vietnam, dalle caotiche e multietniche metropoli dove sfrecciano milioni di motorini, alle sonnolente campagne dove la vita è ancora scandita da ritmi e gesti lenti, fino alle città antiche custodi di architetture che testimoniano la grandezza dell’epoca imperiale e il fascino unico dell’antica Indocina.
Un racconto racconto pieno di colori, volti e paesaggi che svela le bellezze senza tempo ma anche le contraddizioni di un mondo sospeso tra Oriente e Occidente.
Oltre 50 foto e link a video completano la narrazione.

Borneo Malese, il canto della giungla

Dopo tanti viaggi in Oriente, Silvia arriva nel Borneo Malese convinta di trovarvi l’eden terrestre di cui ha tanto sentito parlare. Ma la realtà che si trova di fronte ha un gusto ben più amaro. Uno degli ultimi templi naturali della terra è un luogo profanato e violato dalla mano dell’uomo, dove grigie metropoli e ordinate piantagioni soffocano l’esuberanza della natura vergine. Nonostante l’impatto difficile, nel suo itinerario dal Sarawak al Sabah, Silvia riesce a trovare il Borneo così come lo immaginava e ne racconta la bellezza, immensa e commovente. Dallo sguardo intenso degli oranghi a quello curioso delle scimmie proboscide, dalle spirali di pipistrelli nei cieli a immense grotte sotterranee, sono tante le immagini che rendono il viaggio speciale. E poi c’è il canto della giungla, potente e ipnotico. E’ il battito vitale, il fluido di energia che percorre questa terra meravigliosa e le entra nelle vene. Silvia non ha mai sentito la natura così vicina, e ora che ne ha udito il canto, sa che non potrà mai più dimenticarlo.

Borneo malese, il canto della giungla