Immaginate una rinomata località balneare, in cui potete anche praticare i più diversi sport acquatici e non, circondata da distese di verde e un entroterra tutto da scoprire, e che la sera diventi anche capitale del divertimento, con locali, discoteche, feste sulla spiaggia. Immaginate che sia anche protagonista di una festa che interessa tutto il litorale e che riempia il vostro programma con una serie ancora maggiore di attrattive. Stiamo parlando di Riccione, “La Perla Verde del Mediterraneo”, che nel weekend del 7 luglio 2017 si animerà, assieme alle altre città della riviera romagnola, per “La Notte Rosa”: giorni di spettacoli, musica, percorsi eno – gastronomici e tanti appuntamenti con l’intrattenimento per grandi e piccini. A Riccione anzi si inizia in anticipo: già dal 4 luglio apre la Kermesse Cinematografica “Cinè 2017 – giornate estive di cinema”, in cui proiezioni, incontri e dibattiti avranno per protagonista il grande schermo, allestito appositamente per l’occasione nell’arena di Piazzale Ceccarini.
Da giovedì 6 luglio si entra invece nel vivo, con l’esibizione di artisti di strada, giocolieri, break dancer, mangiatori di fuoco e gigantesche bolle di sapone: un magico mondo pronto a schiudersi di fronte ai vostri occhi e coinvolgervi fino alle 23, quando lasceranno il posto al dj set, i vocalist e le ballerine che vi faranno ballare per tutta la notte. E per chi preferisce danzare su note più tradizionali, niente paura: in parallelo, a piazza Sacco e Vanzetti, vi aspetta musica dal vivo, con orchestra e sfiziose degustazioni di ciambella romagnola e vino. Per tutto il weekend, poi, i personaggi di Radio Deejay vi intratterranno in piazzale Roma con la loro simpatia e le hit dell’estate, nonché con l’anteprima del contest Deejay on Stage. E non finisce qui: grandi spettacoli di fuochi d’artificio, la pink street per scatenarsi in rosa a ritmo di musica, la Clown Run, un’occasione di divertimento, sport e solidarietà per una causa importante.
Se questo programma vi ha convinto, prenotate subito il vostro Hotel a Riccione e preparatevi a un’esperienza a 360°: se infatti il ricco calendario della Notte Rosa può intrattenere le vostre serate, anche durante il giorno avrete l’imbarazzo della scelta tra le molte attrattive che la zona offre. A partire ovviamente dalla balneazione in ottimi lidi convenzionati, fino agli sport acquatici e per i più avventurosi, i parchi a tema “Acquafan”, “Oltremare” e “Imax”: gli amanti dell’acqua potranno viverla in ogni sfumatura. Per chi invece preferisce itinerari culturali, Riccione avrà la risposta giusta: la città si distingue anche per la sua ricchezza storica e artistica. Nata da un antico insediamento romano, i reperti della sua lunga storia sono contenuti nell’interessante Museo del Territorio, a cui possono essere affiancati anche il Museo di Arte Moderna e Contemporanea e il Centro Civico della Pesa. Il centro storico è comodamente percorribile a piedi, e una visita la merita certamente anche il Castello degli Agolanti, simbolo della città. Agli amanti del verde, da ultimo, si consigliano anche i percorsi nell’entroterra e soprattutto la meravigliosa pista ciclabile detta “Corridoio Verde Adriatico”.

Il tour delle Scuole Grandi costituisce uno dei percorsi di visita più spettacolari di Venezia. Veri e propri musei, le sale delle Scuole raccontano i fasti e le atmosfere della Città lagunare in un arco di tempo che va dal Medioevo al Settecento.

Le confraternite di Venezia

Nella Venezia medievale il termine "scuola" identificava delle confraternite laiche. A partire dal XIII secolo il sistema delle confraternite ebbe un grande sviluppo nell'Italia centro-settentrionale e si protrasse fino al 1500. A Venezia in particolare la creazione delle confraternite rivestì un ruolo importante nella vita sociale ed economica. [...]

Situato nell'ala napoleonica di Piazza San Marco, il Museo Correr custodisce le sale regali dove soggiornò l'imperatrice d'Austria Sissi.

Ci vuole almeno mezza giornata per vedere tutto il museo tante sono le collezioni che conserva.
Dagli ambienti sfarzosi dove soggiornò Sissi alle sale che conservano capolavori d'arte, il Museo Correr è una perla di Venezia incredibilmente poco frequentata. Mentre nel vicino Palazzo Ducale i turisti fanno la fila per entrare, qui si sale indisturbati lungo l'ampia scalinata che introduce agli ambienti napoleonici. Un viaggio nella Venezia regale! Pronti? Via!
[...]

Palestrina e Anagni sono le stelle più fulgide della campagna romana. In un territorio già ricco dal punto di vista naturalistico e culturale, le due cittadine vantano un patrimonio archeologico e artistico unico. 

Vicine a Roma ma abbastanza distanti da far dimenticare il caos della capitale, Palestrina e Anagni ammaliano il turista con il quieto ritmo della campagna e lo splendore dei loro tesori. Dall'archeologia all'arte medievale, il patrimonio artistico delle due città nulla ha da invidiare ai fasti di Roma. [...]

L’isola d’Elba va oltre le spiagge e offre itinerari nella natura alla scoperta dei suoi panorami e del suo patrimonio archeologico e artistico.

L’arrivo della bella stagione mette voglia di evasione e cosa più di un’isola dà la sensazione di libertà? L’Isola d’Elba è perfetta per una fuga di primavera. Piccola e raccolta, è facile da esplorare in pochi giorni. Niente paura se la stagione non è ancora adatta ai bagni in mare, l’isola offre molte altre attrazioni per riempire una vacanza. [...]