Perla del Rinascimento, Ferrara sfoggia ancora oggi grandiosi palazzi e castelli, vestigia di un passato glorioso. Vediamo cosa vedere durante la visita di un giorno.

Le tappe dell’itinerario di visita suggerito per vedere Ferrara in un giorno:

  1. La cattedrale di Ferrara
  2. Piazza del Municipio
  3. Il Castello Estense
  4. Via delle Volte
  5. Corso Ercole I d’Este
  6. Palazzo del Diamanti
  7. Casa Romei

La cattedrale di Ferrara

Il Duomo di Ferrara

Chiamata “il Duomo” dal ferraresi, la cattedrale di Ferrara è dedicata a San Giorgio Martire. La grandiosa facciata è caratterizzata da una struttura a tre cuspidi. L’opera fu iniziata in stile romanico, ancora riconoscibile nella parte inferiore. La parte superiore, realizzata qualche decennio dopo, è in stile gotico e tra archi e finestrini, ospita un magnifico Giudizio Universale scolpito da ignoto. al centro si ammira una loggia gotica con una statua della Vergine e il Bambino. Sarà proprio per la fusione di elementi di epoche diverse, il Duomo di Ferrara secondo me è un edificio davvero interessante.

Piazza del Minucipio

La piazza municipale è dominata dal grandioso Scalone d’Onore in cui elementi gotici medievali, come la balaustra marmorea in stile veneziano, si fondono con elementi rinascimentali come gli archi e la cupola. Le due finestre con di marmo appartengono all’appartamento in cui vissero molte duchesse, fra cui la celebre Lucrezia Borgia. Intorno tutta la piazza è costellata di bar e negozi.

Il Castello Estense

Imponente e suggestivo, il Castello Estense è uno magnifico esempio di castello con fossato adacquato. A renderlo ben visibile è anche il colore dei mattoni rossi che lo ricoprono interamente. Vi si accede attraverso i ponti levatoi e all’interno si possono visitare le sale affrescate e le prigioni.

Via delle Volte

Se visitate Ferrara non mancate di percorrere questo singolare vicolo acciottolato caratterizzato da archi e passaggi sospesi. Lungo circa due chilometri, il vicolo permette di calarsi nell’atmosfera della Ferrara medievale.

Corso Ercole I d’Este

A sorprendere non è tanto che questo corso sia catalogato trai viali più belli d’Europa, ma che lo sia a dispetto della totale mancanza di negozi e locali. A rendere speciale il viale sono i magnifici palazzi che lo bordano, eleganti e raffinati. Uno tra tutto il Palazzo dei Diamanti.

Palazzo dei Diamanti Ferrara

Palazzo dei Diamanti

Appena ci si arriva davanti si capisce subito il perché di questo nome. 8500 bugne a forma di diamante rivestono la facciata, con uno straordinario effetto 3d. Il primo piano del palazzo ospita la Pinacoteca Nazionale di Ferrara che allestisce interessanti mostre. Una curiosità: secondo la leggenda una delle bugne nasconderebbe al suo interno un vero diamante, ma nessuno sa quale!

Casa Romei Ferrara

Casa Romei

Di nuovo a Casa Romei Ferrara mostra il suo volto sospeso tra Medioevo e Rinascimento. In particolare nel cortile si notano elementi decorativi delle due epoche. Casa Romei fu costruita dal mercante Giovanni Romei verso la metà del XV secolo e fu successivamente ampliata in occasione delle sue nozze con Polissena d’Este. All’intento si ritrova il doppio filo delle due epoche. Al piano terra le stanze conservano le decorazioni originali gotiche, come nella Sala delle Sibille. Il primo piano fu sottoposto a un restauro nel Cinquecento.

Ti potrebbe piacere anche:

Iscriviti alla newsletter
e ricevi subito la guida gratuita di
Lanzarote
Iscriviti alla newsletter
e ricevi subito la guida gratuita di
Lanzarote

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, si acconsente a questo. Per informazioni su come disabilitare i cookie, leggere l' Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi