Gita all’isola d’Elba: tutto quello che c’è da sapere

La penisola italiana offre tantissime opportunità per chi desidera trascorrere dei giorni di vacanza, anche se il tempo a disposizione è poco. In questi casi moltissimi italiani optano per una gita in uno dei luoghi più belli d’Italia, facilmente raggiungibile e ricco di attrattive per single, coppie o famiglie: l’isola d’Elba. 

L’Elba è una piccola isola al largo della Toscana famosa per i suoi paesaggi meravigliosi e per lo più incontaminati, ma anche per le spiagge di sabbia finissima e le acque cristalline. 

L’isola è anche uno dei luoghi con gli scenari più variegati d’Europa. Insieme alla costa e alle sue spiagge si potrà godere di bellissime passeggiate nelle valli “lunari”, ammirando il panorama granitico delle zone intorno alle famose miniere elbane.

Come raggiungere l’Isola d’Elba

Per raggiungere l’isola d’Elba le soluzioni sono tante e fanno capo ovviamente alle principali compagnie di traghetti disponibili. La prenotazione traghetti isola d’Elba è molto semplice a patto di muoversi per tempo per via dell’alta affluenza che satura davvero rapidamente le prenotazioni, soprattutto in alta stagione. Prescindendo da questo, vediamo quali sono le principali cose da sapere per godere al meglio di una gita in questa splendida isola.

Campo nell’Elba, Marciana Marina e Capoliveri

Nonostante non sia un’isola molto grande, l’Elba vanta una serie praticamente infinita di possibilità in termini di attrazioni. Le numerose zone la rendono perfetta per tutta la famiglia, adatta sia a una vacanza rilassante per godersi il sole e le spiagge, ma anche a chi preferisce avventurarsi nell’entroterra, visitare le città e ammirare il patrimonio artistico e storico del luogo.

Marciana e Marciana Marina sono due tappe fisse di qualsiasi itinerario turistico perché rappresentano l’esatta congiunzione fra importanza culturale e paesaggi da sogno.

Marciana è famosa per la sua valenza storica che risale all’epoca medievale e rinascimentale. Qui sorge infatti un bellissimo castello visitabile, ma è anche il punto migliore dal quale partire per raggiungere Poggio Terme, con paesaggi pittoreschi perfetti per foto ricordo indimenticabili.

Marciana Marina è la naturale estensione sul mare della cittadina, una piccola e deliziosa spiaggia che vanta sabbia finissima e mare cristallino.

Capoliveri può essere considerata la vera e propria capitale turistica dell’isola, dove immergersi tra negozi tipici e ottimi ristoranti e scegliere fra le numerose spiagge attrezzate.

Campo dell’Elba è famosa per la forma a mezzaluna della sua costa che non supera i due chilometri e che è composta da sabbia incredibilmente bianca.

Portoferraio

Secondo alcuni Portoferraio è il punto d’arrivo per eccellenza all’isola d’Elba, o comunque uno dei primi posti visitati quando si arriva sull’isola. Ristorantini e negozi di souvenir ad ogni angolo a cui fanno da cornice bellissimi paesaggi marini antistanti e pittoresche casette colorate sullo sfondo.  Davvero da non perdere, considerato tra l’altro che l’offerta di intrattenimento è molto ampia e adatta a tutte le tasche e a qualsiasi tipo di esigenza.

CATEGORY: Italia

Silvia Viaggiolibera

Related items

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, si acconsente a questo. Per informazioni su come disabilitare i cookie, leggere l' Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi