Le capitali europee più creative

Un viaggio tra le capitali europee più all’avanguardia, che si fanno interpreti delle ultime novità di design e tendenze.

La scelta di quale capitale europea visitare non è solo questione di budget ma anche di gusti! Lo spiega bene Explore, il giornale online di Expedia nel suo articolo ricco di spunti per organizzare la visita di alcune delle capitali più interessanti d’Europa. Le metropoli del Vecchio Continente infatti, non offrono solo percorsi tra storia e arte ma sono anche fucine di nuove idee e tendenze. Ecco allora che ho deciso di scrivere e condividere con voi, i miei pensieri su quelle che reputo le capitali europee più all’avanguardia ed i quartieri che meglio ne interpretano lo spirito innovativo.

Madrid: moda e design a Triball

Ci sono tornata quest’anno dopo quasi 10 anni e ho trovato una città completamente rinnovata. Colorata, vivace e soprattutto energica. Dopo le visite di rito al Prado e al Palazzo Real, dedicatevi alla scoperta dei quartieri più di tendenza. Salamanca, La Latina, Lavapies sono i più colorati. Ammirate i murales che decorano i muri, sedetevi a sorseggiare un aperitivo in uno dei tanti bar all’aperto o curiosate nelle gallerie d’arte e design. In particolare, il quartiere di Triball, dietro la Gran Via,mostra la nuova anima di Madrid. Grazie ad un progetto di riqualificazione che ha saputo coniugare la tutela dei palazzi esistenti e le nuove esigenze di edilizia bio, oggi Triball ospita negozi di moda e design e ristoranti attenti alle nuove tendenze di cibo biologico e macrobiotico. Molti i negozi d’autore dove, oltre alla merce in esposizione, a colpire è la decorazione estrosa e sorprendente.

Berlino: i colori di Kreuzberg

Segnata da una travagliata storia recente, Berlino è rinata dalle sue ceneri ed è oggi una delle capitali europee più moderne e dinamiche. Qui hanno sede molti atelier, studi di design e architettura, studi di registrazione e altre attività legale alla creatività. Perché Berlino ha una straordinaria capacità di dare spazio alle idee e possibilità di renderle concrete. Dopo una visita d’obbligo ad Alexander Platz e ai resti del muro, dedicatevi a Kreuzberg , il quartiere che meglio interpreta la vocazione di Berlino all’avanguardia. Creativo e anticonformista, Kreuzberg si esprime attraverso le opere degli artisti di strada all’Admiralbrücke e i tantissimi murales che adornano i muri. Armatevi di macchina fotografica e fatevi un giro per questo coloratissimo quartiere, e lasciatevi contagiare dall’energia giovane e frizzante.

Amsterdam: modernità e sostenibilità ambientale

Questa splendida capitale sull’acqua è uno dei progetti più riusciti di città green e moderna. Qui tutti vanno in bicicletta e le piste ciclabili sono comparabili alle strade per i mezzi a motore. Per toccare con mano la creatività della città, andate a Amsterdam Noord. La zona nord della città non è solo verdissima ma sfoggia anche alcune delle sue opere architettoniche più moderne e strabilianti. L’esempio più noto è la torre ADAM Toren, che ospita bar, discoteche e una piattaforma di osservazione. A Spiegelwartier si trovano invece decine di negozi d’arte con stili che spaziano dal classico al vintage, dal design all’esotico. E ancora, Rozengracht è il quartiere che più di tutti dà spazio ai giovani artisti e designer, con tante gallerie che ne espongono le opere.

Il quartiere creativo di Dublino

Altra città giovane e vivace, Dublino compensa le dimensioni contenute con un patrimonio architettonico ed enogastronomico di prim’ordine. La Cattedrale di San Patrizio e il Trinity College sono due must imperdibili, assieme alla Guinness Store House, mecca per chi ama la famosa birra scura. Il quartiere creativo, chiamato proprio Creative Quarter, parte da South William Street. Qui un collettivo di artisti e designer ne ha letteralmente stravolto il volto, interpretando la voglia di Dublino di guardare al futuro e dare spazio alle idee dei giovani artistici che la scelgono come città per vivere. Negozi indipendenti, fermento creativo e ricerca del design hanno trasformato Dublino in una delle destinazioni più dinamiche d’Europa. Non solo grandi marchi quindi, ma anche etichette emergenti che qui trovano spazio per mostrarsi e una mentalità aperta al nuovo.

 Stoccolma e le isole del design 

A Stoccolma antico e moderno convivono armoniosamente. Partire da Gamla Stan, il pittoresco centro storico della città, per un assaggio della Stoccolma di un tempo e poi proseguite verso i quartieri moderni. La capitale svedese conta oltre una decina di isole, raggiungibili a piedi o in bus dal centro, dove vivono e lavorano tanti giovani creativi. Arredi, abbigliamento, oggettistica, ce n’è per tutti i gusti ed esigenze. Proseguendo nel viaggio della Stoccolma moderna andate al SOFO Design District, ispirato ai quartieri moderni di New York. Qui troverete boutique di tendenza e negozi vintage, antiquari e negozi di design. Infine se amate la street art, l’indirizzo giusto è Soedermalm.

CATEGORY: Capitali europee, Europa

Silvia Viaggiolibera

Related items

Comments (2)

Mi segno Dublino perché ci dovrei tornare la prossima primavera e avrei proprio voglia di passare qualche ora a vedere qualcosa di diverso dalle solite cose!
Mi sono piaciute tantissimo Stoccolma e anche Berlino, dove tra l’altro spero di tornare presto.

ciao Silvia, Dublino a livello design è veramente interessante! Stoccolma e Berlino altrettanto belle e innovative. A presto e buon (prossimo) viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, si acconsente a questo. Per informazioni su come disabilitare i cookie, leggere l' Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi