Torino Milano Venezia on the road

Da Torino a Venezia passando per Milano: un on the road tutto italiano attraverso tre delle più importanti e belle città del Nord, in un viaggio che unisce storia e architettura.

Da Torino a Milano: dalle atmosfere regie a quelle avveniristiche 

Partiamo per il nostro viaggio tra le bellezze del Nord Italia. Se cercate una soluzione comoda per spostarvi da una città all’altra, ComparaBus è un comodo servizio di comparazione dei biglietti degli autobus. Basta cercare la tratta desiderata, confrontare i risultati e prenotare. Si parte!

Il Palazzo Reale di Torino 

Il viaggio da Torino Milano parte dal cuore dall’antica capitale sabauda. Il centralissimo Palazzo Reale è il simbolo di Torino, residenza dei Savoia fino al 1865 e poi usato dalla famiglia reale fino a 1946. Progettato nel XVI secolo, il palazzo è un trionfo di oro , stucchi e pietre preziose che adornano saloni e stanze. Di particolare pregio la scala delle Forbici, costruita con un impianto architettonico detto “a tenaglia”, con stucchi decorativi a forma di fiori e conchiglie. Altro tesoro del palazzo è l’Armeria Reale che raccoglie una magnifica collezione di armi e armature, con molti pezzi unici. 

Il museo dell’automobile di Torino

Dagli sfarzi sabaudi alle auto d’epoca il passo è breve. Il Museo dell’automobile di Torino è un vero tempio per appassionati e non. La collezione conta ben 200 vetture d’epoca, esposte con installazioni che ne ricostruiscono il periodo storico. Il percorso inizia dalla Piazza, una maestosa corte interna rivestita da pannelli di alluminio dove si trovano la biglietteria, il bookshop e il Centro di Documentazione.

Milano: da Brera al Bosco verticale

Il quartiere di Brera a Milano
Il quartiere di Brera a Milano

Le due facce di Milano, quella antica e quella moderna, convivono a breve distanza. Vicino al centro c’è Brera, il quartiere più caratteristico della metropoli lombarda. Strette viuzze acciottolate, piccole botteghe, caffè e trattorie tipiche sono il biglietto da visita di Brera. Nel cuore pulsante di una città cosmopolita e d’avanguardia, Brera conserva con caparbietà  lo spirito della Milano di un tempo e rimane aggrappata ai suoi ritmi lenti e alle tradizioni più semplici. Se cercate un momento di tregua dai folli ritmi milanesi, questo è il posto giusto!

Il Bosco verticale

Il grattacielo più avveniristico e innovativo di Milano ospita nelle sue terrazze qualcosa come 900 piante. Un vero polmone verde in verticale che ravviva il grigiume dello skyline, oltre a garantire aria pulita e una minore escursione termica ai fortunati che abitano nel grattacielo. Il Bosco verticale si inserisce armoniosamente nel quartiere di Porta Nuova, sottoposto negli ultimi anni ad una magistrale opera di qualificazione urbana. Dove prima c’era un’area di abbandono e degrado ora sorgono moderni grattacieli, fontane e spazi verdi. La Milano di domani è qui!

Venezia: San Francesco della vigna 

ll chiostro di San Francesco della Vigna a Venezia
ll chiostro di San Francesco della Vigna a Venezia

Il viaggio prosegue da Milano a Venezia . Sebbene si possa pensare di aver già visto tutto di Venezia, la città lagunare riserva sempre qualche sorpresa. In una delle mie ultime visite ho scoperto un angolo di straordinaria quiete e pace, lontano dalla confusione. Il convento di San Francesco della Vigna è situato nel campo omonimo, nel sestiere del Castello. E’ facile riconoscere nelle linee sobrie e nelle proporzioni perfette della facciata della chiesa la mano di Andrea Palladio, che l’ha resa una delle chiese rinascimentali più belle di tutta Venezia. Ma il protagonista del convento è il piccolo chiostro. Qui il silenzio è perfetto, non a caso è frequentato da studenti e veneziani che vengono qui a godersi dei momenti di sosta. Un vero gioiello a breve distanza dalle mete più turistiche e affollate di Venezia.

CATEGORY: Italia, On the road

Silvia Viaggiolibera

Related items

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, si acconsente a questo. Per informazioni su come disabilitare i cookie, leggere l' Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi