Cosa vedere in Florida: viaggio lungo la Highway 1

Per avere un assaggio della Florida percorrete la costa da nord a sud lungo la Highway 1. Visiterete gli insediamenti più antichi degli Stati Uniti, la mitica Cape Canaveral, spiagge caraibiche e scoprirete il fascino latino di Miami. Tutto in un solo viaggio!

Partendo da nord e giungendo fino a Miami Beach, ecco le tappe imperdibili di un viaggio In Florida lungo la  Highway 1:

  1. Fort George Island
  2. St. Augustine
  3. Fort Matanzas National Monument
  4. Daytona Beach
  5. Cape Canaveral e la Space Coast
  6. Palm Beach
  7. Fort Lauderdale
  8. Miami
  9. Miami Beach

Fort George Island

Nel Fort George Island Cultural State Park è possibile visitare i più antichi insediamenti dei nativi americani. Gli enormi cumuli datano oltre 5000 anni fa. In zona si può visitare anche la Kingsley Plantation, la più antica piantagione dello stato, risalente a fine del ‘700, di cui rimangono ancora le capanne degli schiavi.

St. Augustine

Uno dei pezzi forti di questo itinerario in Florida lungo la Highway 1, St. Augustine fu fondata dagli spagnoli nel 1565. Lungo le sue strade si trovano figuranti in costume e carrozze d’epoca, che fanno assaporare ai turisti le atmosfere della vecchia America. La cittadina è una meta decisamente turistica ma molto piacevole  per una sosta di uno e due giorni.

Fort Matanzas

Per vistare questo piccolo forte spagnolo risalente al 1742 è possibile fare un tragitto in barca (gratuito) sul fiume Matanzas Inlet. Lungo il percorso i Rangers illustrano la storia del forte e l’origine del suo nome cruento (che come si intuisce deriva da “mattanze”!)

Daytona Beach

daytona-beach

Siamo in Florida, godiamoci le spiagge! Daytona non è però una spiaggia qualunque ma un vero mito americano! La definizione “spiaggia più bella del mondo” con cui è conosciuta non si riferisce tanto alla bellezza paesaggistica (in Florida c’è ben di meglio) ma alla lunga tradizione di feste e raduni motociclistici. L’evento più famoso è la NASCAR, la gara automobilistica nata nel 1947. La Daytona International Speedway è visitabile gratuitamente (quando non ci sono gare) ed è anche possibile partecipare a un tour in bus della pista e della area dei box.

Cape Canaveral e la Space Coast

Da un mito all’altro, in poco tempo si giunge a Cape Canaveral, sede della base NASA più famosa, il Kennedy Space Center. Un tempo struttura di lancio di veicoli spaziali, dal 2011 è diventato una sorta di parco-museo. Personalmente ne sono rimasta un po’ delusa perché assomiglia più a un parco divertimento che a un vero museo. Sappiate che i pezzi in mostra sono per la maggior parte delle copie, gli originali sono conservati allo Air & Space Museum di Washington. Considerate una giornata intera per la visita, soprattutto se siete con bambini, che si divertiranno come matti nei simulatori di volo spaziale. Cape Canaveral si trova lungo la Space Coast, che deve il nome proprio alla presenza della base di lancio. Tra le spiagge più belle c’è Apollo Beach, a nord, mentre a sud Playalinda è frequentata dai surfisti. Cocoa Beach, lun tempo località hippy, è la spiaggia dove si radunava la folla per vedere il lancio degli shuttle.

Palm Beach

Questa blasonata località balneare della costa della Florida è una specie di parco divertimenti per ricchi. Allineati lungo la spiaggia ci sono enormi complesso residenziali, tutti protetti da imponenti mura di cinta e sistemi di sorveglianza. Le vie residenziali sono una parata di splendide ville, una sorta di Beverly Hills dello Sunshine State!

Fort Lauderdale

Fort Lauderdale è nota come lussuosa località di vacanza e per i party che si tengono lungo la sua promenade. Lungo l’ampio viale alberato si concentra infatti tutta la vita di Fort Lauderdale, con gente che passeggia, fa jogging, pattina o pedala. La spiaggia di sabbia candida è una delle più belle della Florida.

Miami

Miami è una delle città più singolari degli Stati Uniti. Americana ma dall’animo caraibico, sembra muoversi a un ritmo diverso. Miami ha una sensualità latina introvabile nel resto del paese, e proprio per questo, a di là delle zone di degrado proprie di ogni metropoli, merita di essere visitata. Dopo un veloce sguardo a Downtown, che negli ultimi anni sta vivendo un periodo di rinascita culturale, interessante è Little Havana. Qui vive la più grande comunità cubana di tutti gli Stati Uniti. Fate un salto al Maximo Gomez Park per osservare i residenti che giocano a domino al ritmo di salsa! Wynwood e il Design District sono gli astri nascenti di Miami, dove si esprime la sua vocazione artistica. In particolare visitate i Wynwood Walls, con graffiti bellissimi che riempiono interi isolati, una vera galleria d’arte all’aperto.

Miami Beach

Miami Beach spiaggia

Il nostro itinerario lungo la Highway 1 della Florida termina a Miami Beach. Oltre alla spiaggia, senza dubbio una delle più belle spiagge cittadine che ho mai visto, a Miami Beach ciò che fa tendenza è l’art decò. Lungo la celeberrima Ocean Drive e la parallela Collins Avenue si trova la più alta concentrazione al mondo di opere art decò, qualcosa come 1200 edifici! E’ possibile prenotare un tour all’art Deco Welcome Center o semplicemente procurarsi una cartina con l’itinerario completo, da fare a piedi, per ammirare le dimore più singolari. Anche Miami Beach però ha le sue aree degradate, con zone meno centrali di Collins Avenue non proprio invitanti. Molto piacevole è anche il Lincoln Road Mall, zona pedonale costellata di negozi per tutte le tasche. Infine, non mancate di fare una passeggiata, o meglio ancora una corsa, sulla broadwalk, la passerella in legno che costeggia la spiaggia, in puro stile Sunshine State!

CATEGORY: On the road, Stati Uniti

Silvia Romio

Related items

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre, forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, si acconsente a questo. Per informazioni su come disabilitare i cookie, leggere l' Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi