5 città da vedere in Olanda (oltre Amsterdam)

In Olanda sono molte le città, oltre Amsterdam, che meritano di essere visitate per storia e architettura. L’efficiente rete ferroviaria e le brevi distanze favoriscono itinerari che toccano diversi centri urbani.

Ecco 5 città assolutamente da non perdere durante un viaggio in Olanda.

L’Aia, la città reale

Da Amsterdam basta mezz’ora di treno per raggiungere l’Aia. Conosciuta come “città reale sul mare”, l’Aia incanta per le sue architetture maestose. E’ inoltre la sede della Corte Internazionale di giustizia. Tra le attrazioni da vedere:

  • La Mauritishius: una residenza di stile seicentesco oggi sede del museo che ospita capolavori pittorici olandesi e fiamminghi del Secolo d’Oro
  • Il Panorama Mesdag, il più grande dipinto circolare al mondo. Opera del pittore Hendrik Willem Mesdag, questo dipinto da l’impressione allo spettatore di trovarsi in una torre di avvistamento da cui si ammira la spiaggia di Scheveningen nel 1880
  • La mostra “Escher nel Palazzo”, dedicata all’incisore più famoso del mondo, originario dell’Aia
  • Madurodam: i parco dell’Olanda in miniatura con tanto di mulini e campi di tulipani. Perfetto per una gita con tutta la famiglia
  • Il Museo Louwman per gli appassionati di costume e motori: il museo vanta una delle più vaste collezioni di auto d’epoca al mondo

Leiden, la classica cittadina olandese

A dieci minuti di treno da L’Aia, Leiden è una tappa perfetta in una breve gita in giornata da Amsterdam (da cui dista un’altra mezz’ora di treno). Piccola e raccolta, ha il tipico centro olandese con canali e ponti. Il minor afflusso turistico rispetto alla capitale la rende un luogo molto piacevole dove passeggiare e andare per mercati.

Rotterdam, la città più moderna dei Paesi Bassi

Rotterdam di notte vista dall'acqua

Rotterdam di notte vista dall’acqua

 

Per chi cerca dinamismo e modernità, Rotterdam è la destinazione perfetta. La città conquista gli amanti del design per le sue architetture ardite. Completamente ricostruita dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, oggi è diventata uno dei simboli della rinascita. Tra le cose da vedere a Rotterdam:

  • Le case cubiche, progetto degli anni Settanta dell’architetto Piet Blom. Immaginate come degli alberi in un bosco, le case sono sorrette da pali e caratterizzate da una notevole inclinazione. Di alcune è possibile visitarne l’interno per capire la singolare distribuzione degli spazi
  • Un tour del porto Spido: la vista più spettacolare sulle architetture di Rotterdam

Maastricht, la più anticaMaastricht

Dal futuro al passato dell’Olanda il passo è breve. Il centro storico di Maastricht è uno dei più antichi del paese. Tra le tante chiese della città da non mancare la visita della Basilica di San Servazio, che conserva la suo interno splendidi tesori. Esternamente la basilica presenta un mix di stile romanico, gotico e barocco.

Utrecht, la più vitale

Il centro pedonale di Utrecht è un tripudio di bar e ristoranti sempre affollati in tutte le stagioni. Tavolini all’aperto, canali e pittoreschi ponti che solcano le vie acciottolate ne sono le immagini più identificative. Utrecht è una città giovane e piena di vita. Immancabile la visita della Torre del Duomo, il campanile più alto e antico di tutta l’Olanda, risalente al 1300.


CATEGORY: Europa

Related items

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*