Street art a Berlino: i quartieri dove trovarla

Street art a Berlino

Berlino è una mecca per gli amanti della street art. Molte firme del writing internazionale hanno dipinto loro opere sui muri della città, trasformando anonimi quartieri in musei di arte di strada a cielo aperto.

Tra le cose più interessanti ed originali da vedere a Berlino ci sono proprio le opere di street art, che si concentrano nei quartieri intorno a Mitte.


Street art a Berlino: dove trovarla

Street art a Berlino
Le zone vicino alle stazioni della U-Bahn di Kreuzberg e Schlesisches Strasse ospitano i murales più famosi con opere del calibro di artisti come Blu, i brasiliani Os Gemeos e altre firme del writing internazionale. 
Lungo Skalitzer Strasse si possono ammirare Astronaut di Ash e Nature Morte di ROA. L’opera di Ash è ben visibile anche dai treni della linea U1 che corrono in superficie e attraversano il quartiere proprio in quel tratto.
Più avanti a Friedrichshain si può ammirare Sad Girl with Rabbit Ears di Boxi, appena scesi da Warschauer Strasse. La troverete sulla vostra destra andando verso la East Side Gallery.
Alla fermata di Schlesiches Tor troverete invece The Yellow Man di os Gemeos

Street art ad Hallesches Tor

Street art a Berlino
Street art ad Hallesches Tor
Oltre ai grandi classici, il quartiere di Kreuzberg presenta altre opere di artisti meno famosi ma altrettanto interessanti, che rendono la zona una sorta di officina d’arte a cielo aperto. Molti murales si scoprono per caso, sui muri di vecchi edifici o negli androni dei palazzi. Fuori dalla metro di Hallesches Tor si può per esempio ammirare questo dipinto che raffigura un ragazzo dal cui viso esce uno stormo di usignoli (vedi foto sopra).
Street art a Berlino
I murales di Friedrichstrasse
A pochi passi da lì, lungo la strada per raggiungere lo Judisches Museum (Friedrichstrasse), sono incappata per caso in una bellissima serie di murales dipinti nel basamento di un palazzo: oltre 50 ritratti di residenti e persone famose, una galleria di volti ed espressioni di grande impatto ed un’esplosione di colori in un quartiere popolare altrimenti grigio ed anonimo.
CATEGORY: Europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*