Il Natale più classico è in Lapponia
Già da qualche settimana le città si sono accese a festa con luminarie, alberi addobbati e e gli immancabili mercatini natalizi. Negli ultimi anni però gli inverni sempre più miti hanno in parte scalfito l’atmosfera natalizia.
Tralasciando le serie e preoccupanti ragioni che portano il pianeta a surriscaldarsi ogni anno di più, queste temperature eccezionalmente miti cozzano non poco con la tradizione e l’immaginario classico che vuole il Natale imbiancato e freddo. Per ritrovare queste atmosfere bisogna oramai rassegnarsi a spostarsi verso latitudini ben più a nord, tra terre ricoperte di neve e ghiacci e popolate di elfi e folletti: avete capito bene, sto parlando della Lapponia.
Un tempo meta d’elite difficilmente raggiungibile, oggi la Lapponia è più vicina grazie ai comodi ed economici collegamenti aerei low-cost tra l’Italia e Helsinki, la capitale della Finlandia. Da Helsinki si può raggiungere Rovaniemi, capitale della Lapponia, con un breve volo interno.
Andiamo quindi a scoprire quali sono le attività più classiche che si possono compiere durante una vacanza invernale in Lapponia!

Osservare l’Aurora Boreale 

L’Aurora Boreale
Secondo un’antica leggenda sámi, le aurore sono opera di una volpe che correndo sulle alture accende il cielo con scintille che scaturiscono dal contatto tra la sua coda e la fitta coltre di neve.

La Finlandia, e in particolare la regione della Lapponia, è considerata uno dei posti migliori per osservare le Aurore Boreali, che qui sono visibili per più di 200 notti all’anno dalla fine di agosto ad aprile. Per ammirare questi straordinari fenomeni di scie luminose e fluorescenti è necessario un cielo sereno e un po’ di fortuna, oltre naturalmente a trovarsi in luoghi lontani dalla città e dalle luci artificiali. I metodi tradizionali di caccia alle aurore boreali consistono in escursioni guidate nei boschi con racchette da neve o a bordo di slitte.
La Lapponia offre  numerose possibilità di alloggio in villaggi vicini ai parchi nazionali ed alle zone più famose per vedere le aurore: dagli originali igloo di vetro, a caldi chalet con caminetti scoppiettanti, soluzioni indubbiamente suggestive ma dai prezzi proibitivi per la maggior parte dei turisti (nella stagione natalizia una notte in Igloo può costare oltre 500€), a stanze molto più economiche ma comunque comode e accoglienti in B&B ed hotel di livello buono, dove i prezzi scendono a ca. 100€ a notte.
Tutti gli hotel  e le agenzie situatati nei villaggi vicini al Circolo Polare Artico offrono safari ed escursioni nella notte artica per vedere l’aurora boreale.
I prezzi per le escursioni variano da ca. 60€ a persona per l’uscita di due ore con le racchette da neve, a 120€ per due ore in slitta con renne. Con circa 80€ a persona è anche possibile effettuare un’escursione di 3h trascorrendo la serata in igloo di ghiaccio dai quali è possibile ammirare l’aurora, o passeggiare nel silenzio della foresta sotto un cielo illuminato da scie luminose.

In slitta con le renne

In slitta trainati dalle renne
Avete mai sognato di salire su una slitta trainata dalle renne? In Lapponia si può! Pensate che qui il numero di renne è circa uguale a quello degli abitanti della regione! Sicuramente un’attività ecologica, il giro in slitta trainata da renne è una delle escursioni più tipiche che si possono effettuare in Lapponia, offerta in tutti i villaggi da agenzie di viaggio ed hotel, e certamente farà la gioia dei più piccoli … ma non solo! Le corse possono durare da pochi minuti ad alcune ore e nei giri più lunghi è possibile inoltrarsi nel silenzio dei boschi innevati a bordo delle tradizionali slitte in legno, ammirando il procedere lento di questi stupendi animali, icone della Lapponia e simbolo del Natale.
I prezzi variano naturalmente in base alla durata e partono da ca. 15€ a persona fino a ca. 50€ per le escursioni più lunghe.
Per i più avventurosi, le agenzie di viaggio organizzano anche safari in slitte trainate da husky, che vi porteranno in zone più remote a velocità maggiori della quieta andatura delle renne: un’esperienza unica immersi in paesaggi da sogno!

Il villaggio di Babbo Natale

Il Villaggio di Babbo Natale
La Lapponia si sa è la patria di Babbo Natale e al celebre “cittadino” la sua terra dedica numerosi tributi. Nei vari villaggi è facile incontrare il simbatico e barbuto signore magari a bordo di una slitta, pronto ad intrattenere i bambini. 
A pochi chilometri da Rovaniemi si trova il Villaggio di Babbo Natale, dove sono state allestite numerose casette in legno piene di oggetti natalizi e persino l’Ufficio Postale di Babbo Natale, da cui è possibile spedire una cartolina con il timbro originale o consegnare a mano la propria letterina per Babbo Natale! 
Se il luogo è da una parte un vero parco divertimenti stipato di negozi di souevenir molto cari, dall’altro lato è innegabile che sia un posto suggestivo e la ricostruzione sia stata curata nei minimi dettagli. Nel resto della Lapponia ci sono comunque molti villaggi lapponi tipici, vicini ai Parchi Nazionali e alle zone naturalistiche più scenografiche dove ritrovare lo spirito autentico del Natale.

Un bagno nell’acqua gelata per scaldarsi 

Sembra un controsenso, ma i finlandesi per riscaldarsi sono soliti immergersi per qualche secondo nelle acque dei laghi ghiacciati!  L’acqua gelida è una vera sferzata di energia per il corpo e una volta usciti la circolazione del sangue riattivata farà avvertire un grande calore.
Altra tradizione finlandese è la sauna, un vero toccasana! Dopo una giornata trascorsa tra le nevi, immergersi nel calore asciutto delle saune dona un grande senso di relax sia fisico che mentale. 
In Finlandia sono disponibili moltissime saune, da negli hotel che in centri privati; le più suggestive sono quelle allestite in capanne di legno immerse nei paesaggi innevati.
Paesaggio innevato lappone
Sul sito di VisitFinland trovate tutte le informazioni per scegliere il villaggio e la destinazione lappone che più fanno al caso vostro. Sui siti di prenotazione alberghiera è possibile prenotare hotel anche nelle regioni più remote. Rovaniemi è un’ottima base per partire alla scoperta della Lapponia: dalla sua moderna capitale è possibile con un breve viaggio ritrovarsi nei silenzi di boschi e foreste, in piccoli villaggi tradizionali dove effettuare le escursioni più tipiche e suggestive per immergersi nelle bellezze di questo paese e vivere un Natale indimenticabile.
CATEGORY: Europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*