Rimini continua a celebrare Federico Fellini

Chi sta pianificando una vacanza a Rimini saprà di certo del progetto con cui la città ha reso omaggio a uno dei suoi personaggi più illustri, il “Fellinianno 2013”. Si tratta di un ciclo di eventi che celebrano il regista de “La dolce Vita”, a vent’anni dalla sua scomparsa. Se volete approfittare del vostro viaggio per commemorare il maestro Fellini, sappiate che avete ancora tempo sino al 6 gennaio. Per evitare inconvenienti, è comunque consigliabile prenotare per tempo, iniziando a tenere d’occhio le offerte di hotel a Rimini su siti come questo.
Dunque, affrettatevi e approfittatene per fare tappa al festival, perché ne vale veramente la pena. Nel prossimo mese potete visitare il secondo tempo del calendario di eventi dedicati all’artista, che coincide con la mostra “Fellini all’opera”. La rassegna si basa su una reinterpretazione di alcuni concetti chiave del cinema onirico di Fellini, rielaborati in nuove forme d’arte da professionisti all’avanguardia.
Non fatevi sfuggire nemmeno una delle cinque installazioni felliniane proposte: “Kinematictriptych” di David Loom, “Federico Fellini. I libri” di Rosita Copioli, “Le parti non vere” di Diego Zuelli, “Unfinished Fellini” di Marco Bertozzi, Massimo Salvucci e Andrea Felli, e infine “Il visionario è l’unico vero realista/2” di Angela Piegari e Andrea Felli. Non dimenticate, poi, di fare una sosta anche alla mostra “I disegni di Federico Fellini dal Libro dei sogni”, ideata da Felice Laudadio e curata da Francesca Fabbri Fellini, la nipote del regista.
Entrambe le mostre sono allestite all’interno dell’antico Teatro Galli. Per informazioni potete scrivere a questo indirizzo mail o chiamare allo 0541/704302: la cineteca di Rimini è a vostra completa disposizione per qualsiasi dubbio.  


CATEGORY: Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*