In SPA al Lago di Garda: rilassanti atmosfere a Lazise

Se c’è una cosa che il Lago di Garda sa fare bene, è coccolare i suoi visitatori. Una passeggiata lungo le sue rive regala in qualsiasi stagione una rigenerante quiete e scorci d’infinito. Ma al lago si può anche indugiare in lunghe ore di relax nel caldo avvolgente di saune e acque termali che cullano e rilassano i sensi.

Molti sono gli hotel che negli ultimi anni sono sorti fronte lago o nell’adiacente verde campagna, ispirando i turisti con wellness moderni e accoglienti e magnifiche piscine dove indugiare tra giochi d’acqua e rilassanti idromassaggi; le strutture sono tante e talmente belle da aver trasformato il Lago di Garda in una delle destinazioni top per questo tipo di vacanza.
 Da wellness-addicted quale sono e grande amante del Garda, ho subito  preso al balzo la possibilità di coniugare le atmosfere del lago a percorsi benessere dedicando più di un week end a scoprire e testare nuovi paradisi del relax.

Stavolta il tempio del benessere prescelto è stato l’Hotel Corte Valier, una magnifica struttura affacciata direttamente sul lungolago di Lazise.

L’hotel compisce subito per la particolarità della struttura che si sviluppa in orizzontale attorno ad un curato giardino dove spicca la bellissima piscina esterna. I colori tenui degli esterni e l’altezza molto contenuta fanno sì che tutto l’insieme si inserisca armoniosamente nella rigogliosa vegetazione del lago, creando un gradevole connubio tra struttura e paesaggio.
Le parole per la visuale si sprecano, basta alzare lo sguardo stando comodamente sdraiati a bordo piscina per godere dell’impareggiabile vista sulle tranquille acque del lago.
Ma se dall’esterno l’hotel incanta, l’interno lascia sbalorditi con ambienti moderni, inondati di luce. Bellissimo il soffitto a cupola rivestito di travi in legno bianco che sovrasta la hall centrale, dove divani e librerie stipate di libri invitano a lunghe soste di lettura.
Ampie, moderne e impeccabili le camere, tutte vista lago e affacciate sulla piscina.

Al piano interrato si sviluppa la zona Wellness che ospita sauna mediterranea, bagno turco e sauna finlandese. Immersi in una calda penombra, tutti gli ambienti sono spaziosi e danno sempre il senso di rilassatezza e tranquillità anche nelle ore di maggiore affollamento. Il viaggio sensoriale inizia da una delicata sauna mediterranea che con i suoi 65° rilassa dolcemente i sensi, per poi continuare nell’intenso asciutto caldo della sauna finlandese, a cui far seguire una rigenerante immersione nella vasca fredda; e si può proseguire nel voluttuoso vapore del bagno turco da cui si sprigionano piacevoli effluvi che accompagnano la mente in un processo di totale distensione.

Tra una sessione e l’altra ci si può rilassare nell’area riposo luminosa o decidere di abbandonarsi all’avvolgente oscurità della sala “total relax” dove delicate luci blu aiutano a scivolare in un profondo rilassamento.
E quando si è ebbri di saune, si può passare all’attigua piscina dove continuare tra idromassaggi, cervicali, nuoto controcorrente e percorso Kneipp.
Che dite vi ho convinti? L’hotel permette di usufruire della SPA anche oltre l’orario di check-out per prolungare ancora di più questo delicato percorso sensoriale.
Per tutte le informazioni potete consultare il sito dell’hotel.

Buon relax!

CATEGORY: Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*