L’Italia e gli Italiani: un viaggio nell’Italia di ieri e di oggi
© silviaromio.altervista.org

Fino al prossimo 20 gennaio  Palazzo Leoni Montanari a Vicenza ospiterà la mostra L’Italia e gli Italiani – Nell’obiettivo dei fotografi Magnum; una prestigiosa mostra itinerante, allestita in occasione dei festeggiamenti per il 150esimo dell’Unità d’Italia e che è stata e sarà ospitata in altrettante prestigiose sedi  a Torino, Napoli e Londra, oltre che Vicenza. Il sottotitolo della mostra, che cita la celebre agenzia fotografica Magnum, già lascia intendere il livello delle immagini presentate, organizzate in nove percorsi tematici interpretati ognuno da un autore diverso.

Apre la rassegna Christopher Anderson che focalizzata la sua attenzione sul mare, elemento caratterizzante della nostra penisola che tanto deve alla bellezza e alla ricchezza dei suoi mari; segue Donovan Wyne che ritrae le nuove mura urbane, elementi come strade, viadotti, aree industriali che rappresentano i moderni confini delle città.
Uno dei percorsi più toccanti  e coinvolgenti è Insieme di Richard Kalvar, che attraverso una estesa galleria di volti e figure ritratte in istantanee racconta chi l’Italia la fa, gli Italiani; scene che ne ritraggono i gesti più comuni, espressione dell’italianità più verace: il momento del caffè,  le partite di carte al bar, i giochi in spiaggia, vecchi che chiacchierano sulle panchine, massaie all’opera. Un viaggio nel cuore nel nostro paese, in quelle immagini che ci appartengono e fanno parte del nostro dna, gesti che raccontano la nostra storia quotidiana.
L’ingegno racconta invece la nostra intraprendenza manifatturiera, quel made in italy tanto acclamato all’estero che altro non è che un “saper fare bene”, ovvero la capacità di creare, modellare, inventare che sta alla base di tutti i più famosi marchi italiani.

© silviaromio.altervista.org

La mostra è un’occasione straordinaria per gli amanti di fotografia ma non solo, anche per tutti coloro che apprezzano l’arte in generale o che semplicemente vogliono intraprendere un viaggio nell’Italia di ieri e di oggi, la nostra storia raccontata con acutezza e delicatezza in immagini intense, che sanno restituire tutto il realismo, la semplicità e la genuinità proprie del nostro paese e del nostro popolo, gli stessi principi che ci hanno permesso di farci apprezzare nel resto del mondo.
L’entrata è gratuita, motivo in più per approfittare di questo straordinario appuntamento magari in concomitanza della visita alla mostra Raffaello verso Picasso

CATEGORY: Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*