Una dolce passeggiata tra le migliori pasticcerie di Parigi

venerdì, luglio 22, 2016

Parigi è la patria della pasticceria e ogni visita in città non può non includere un giro in uno di questi templi della dolcezza. Con questo tour vi conduco alla scoperta delle migliori pasticcerie di Parigi.

La Tarte Tropezienne


Quando da bambina trascorrevo le mie estati in Costa Azzurra, c'era una torta in particolare che adoravo e senza la quale non potevo vivere: la Tarte Tropezienne. Si tratta di un pan brioche farcito con una golosa crema pasticcera e crema al burro. Se la ricetta di questo capolavoro di pasticceria originario di Saint Tropez rimane tutt'ora segreta, non è invece un mistero la sua disarmante bontà, tale da aver fatto innamorare anche la divina Brigitte Bardot. La torta fu creata negli anni 50 da un pasticcere di origine polacca e divenne subito un simbolo della Dolce Vita in Costa Azzurra. In 3 Rue de Montfaucon ho potuto ritrovare quel gusto inconfondibile che mi ricorda le estati giovanili, alla pasticceria che si chiama appunto La Tarte Tropezienne. 

Gerard Mulot e Pierre Marcolini

Proseguendo nella vicina Rue de Seine al n. 76 si incontra Gerard Mulot, uno dei guro della pasticceria parigina. I suoi negozi hanno diverse sedi a Parigi ma questa è di gran lunga la più grande. Qui vanno in scena le prelibatezze più classiche, dalla Tarte au Citron alla millefoglie. Essendo a pochi passi dai Giardini del Lussemburgo, è possibile acquistare i dolci e gustarli nel verde del parco. 
Pochi passi più avanti nella stessa via, al n. 89 si trova invece la pralineria Pierre Marcolini. La scelta qui spazia tra deliziosi cioccolatini e macarons, oppure se non volete scegliere provate un po' di tutto!

Café Pouchkine

La mia anima di viaggiatrice si palesa anche in fatto di dolci e le fusioni di scuole di pasticceria di nazioni diverse mi affascinano. Sarà per questo che adoro il Cafè Pouchkine, situato all'interno dei grandi magazzini Printemps su Boulevard Haussmann. Le creazioni franco-russe sono divine, in particolare il millefoglie Napoleon, con strati e strati di pasta sfoglia e crema pasticcera tra cui si può passare un pomeriggio interno! Anche gli arredi, dove il gusto russo per l'oro incontra il tocco parigino, sono da ammirare!

Hugo & Victor


Più che una pasticceria Hugo & Victor sembra una gioielleria, tanto gli interni sono eleganti. I pasticcini sono esposti in teche, proprio come fossero gioielli preziosi, e di fatto lo sono! I prezzi naturalmente sono commisurati all'ambiente però vale la pena un assaggio. Ci sono due negozi di Hugo & Victor a Parigi, uno sulla Rive Guache (40 bd Raspail) e l'altro al Marché de Saint Honoré (7 rue Gomboust).

Pierre Hermé

Se siete fan dei macaron questo è l'indirizzo giusto! Ce ne sono di tutti i gusti, dai classici a quelli più particolari. Anche questa pasticceria ha diversi punti vendita, ma la più famosa è quella a Rue Bonaparte a Saint-Germain-des-Près. 

You Might Also Like

2 comments

  1. Cara Silvia, bello questo post, ci porti ha Parigi, peccato che io lo possa solo sognare!!!
    Spesso che si deve accontentare anche solo di questo...
    Ciao e buona giornata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già ma il bello della rete è che ci permette di viaggiare anche stando a casa!Continua a seguirmi!

      Elimina

Diventa fan su Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe