Cosa fare a Brooklyn: una miniguida al quartiere

lunedì, luglio 18, 2016


Guida a Brooklyn

Se avete in programma un viaggio a New York, la visita di Brooklyn sarà sicuramente nella vostra lista. Questo distretto, il secondo più visitato dopo Manhattan, è divenuto celebre per il bellissimo Ponte di Brooklyn, una delle attrazioni più fotografate del pianeta, ma rappresenta anche un'ottima opportunità per scoprire la New York più autentica. Ecco una piccola guida su cosa fare a Brooklyn.


Dove andare per fotografare il Ponte di Brooklyn

La foto dal Ponte di Brooklyn è un grande classico. Di solito lo si percorre da Manhattan a Brooklyn ma la prospettivea migliore là si ha percorrendolo da Brooklyn a Manhattan,  con i grattacieli che si stagliano sullo sfondo. Prendete la metropolitana A o C e fermatevi a High Street, da lì dirigetevi verso il ponte. La passeggiata dura circa mezz'ora ma mettete in conto numerose soste fotografiche.

Dove vedere la migliore vista su Manhattan

Lo Skyline di Manhattan
Lo Skyline di Manhattan dal Brooklyn Bridge Park
Restando in tema di foto, chiunque va a New York cerca un posto dove poter immortalare lo skyline di Manhattan. Dal Brooklyn Bridge Park si possono scattare foto meravigliose che includono sia lo skyline che il Ponte di Brooklyn, ovvero la più classica delle foto newyorkesi!

Il migliore caffè di Brooklyn

Il migliore caffè di Brooklyn
Che i newyorkesi siano caffeinomani è cosa risaputa, sorseggiare un buon caffè nel cuore della Grande Mela è infatti il modo migliore per sentirsi un insider! Ma evitate le grandi ed anonime catene e optate per i tanti coffee shop dei quartieri residenziali. A Brooklyn l'indirizzo giusto è Blue Bottle Coffee Shop ( 160 Berry St.) inserito in un edificio di mattoni del 1910. Qui non solo si tosta il caffè in una tostatrice d'epoca, ma c'è anche un laboratorio aperto a chi voglia seguire corsi sull'arte del caffè. 

Dove bere birra a Brooklyn

Se invece vi interessa la birra, dirigetevi alla  Brooklyn Brewery per assaggi, degustazioni e visite guidate. 

Preferite il vino?

Se preferite un bicchiere di vino potete invece andare alla Brooklyn Winery dove si può fermarsi per un bicchiere o fare visite guidate con degustazione.

Dove mangiare la pizza a Brooklyn

Pizza a Brooklyn
Grimaldis è invece il posto giusto per chi vuole assaggiare la pizza newyorkese. La location, proprio sotto al Ponte di Brooklyn, è fantastica quanto la pizza in sé

Shopping e arte a Brooklyn


Dumbo, acronimo di Down under Manhattan Bridge overpass, si trova tra Manhattan Bridge e il Ponte di Brooklyn. Da zona industriale è stata riqualificata in quartiere animato di caffè e boutique alla moda, il posto giusto per chi ama fare shopping con stile.
Se invece siete amanti delle gallerie d'arte andate a Bushwick, anche questo un vecchio quartiere operaio riqualificato che ha attirato artisti e avanguardie. 
Tra le gallerie d’arte da non perdere 56 Bogart, un’ex fabbrica che ora ospita ampi spazi espositivi con lavori di artisti emergenti.

Terrazza con vista a Brooklyn

Quando visito una metropoli, cerco sempre informazioni sulle terrazze panoramiche perché credo che poter abbracciare la città in uno sguardo sia un modo fantastico per capirla. La conclusione perfetta di una giornata a Brooklyn è all'Ides Bar sulla terrazza del Wythe Hotel: da qui si gode di magnifici tramonti su Manhattan!

You Might Also Like

2 comments

  1. Cara Silvia, per me sentire parlare di New York, mi viene un piccolo sorriso, io sono passato sul ponte di Brooklyn con l'auto, ho fatto dal Canada fino New York con l'auto un giorno forse leggerai nel mio blog il post che si chiama viaggio delle sorprese, nelle etichette ci sono parecchi di viaggi ma ce ne una viaggio delle sorprese tutto assieme...
    Ciao e buona permanenza, cara amica con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, che bel viaggio! Vado a leggere di sicuro!

      Elimina

Follow on Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe