4 cose da fare gratis in Spagna

giovedì, settembre 03, 2015


Avete in mente di visitare la Spagna ma state cercando di non spendere troppo? Sappiate che con un po' di pazienza e qualche semplice ricerca sarà possibile scoprire molte opportunità per approfittare di offerte a prezzi stracciati o addirittura gratis. Ci sono tante cose da fare e da vedere nelle principali città e molte di queste sono completamente gratuite. Ecco una breve ma esaustiva lista.


1. I parchi pubblici

Ebbene sì, i parchi pubblici di città come Madrid e Barcellona sono delle vere attrazioni turistiche e sono completamente gratuiti. Partite dal giardino tropicale della stazione di Atocha a Madrid, e risalite lungo il Paseo del Prado per attraversare l'Orto Botanico. Se invece vi trovate nei pressi del Palazzo Reale e di Plaza de España allora visitate i Giardini di Sabatini e il superbo Parco del Buen Retiro. Se volete unire il piacere del verde alla cultura allora a Barcellona c'è il Parc Güell, uno dei capolavori dell'architetto Antoni Gaudì.

2. Musei

Museo Guggenheim di Bilbao
Museo Guggenheim di Bilbao
La Spagna e le sue città hanno musei in abbondanza e molti di questi offrono giornate ad ingresso gratuito un giorno alla settimana o in particolari fasce orarie, specie verso gli orari di chiusura. Un'occasione ghiotta per ammirare i capolavori dell'arte risparmiando i soldi del biglietto d'ingresso. Ciascun museo ha una propria politica in merito, quindi dovrete informarvi bene per sapere quando è previsto l'ingresso gratuito. L'esterno del Museo Guggenheim a Bilbao è un inno all'architettura moderna ed è completamente gratuito, vale la pena fare una passeggiata qui.


3. Il Cammino di Santiago

Se siete pronti all'avventura, il Cammino di Santiago fa al caso vostro. Il percorso dei pellegrini che dai Pirenei francesi si snoda lungo la Spagna settentrionale fino alla Cattedrale di Santiago di Compostela è molto suggestivo e richiama non solo i fedeli ma anche tanti appassionati di trekking. È bene avere un certo allenamento prima di mettersi in viaggio, non è certo una semplice passeggiata e per completarlo ci vogliono diversi giorni. Lungo il percorso grazie al passaporto del pellegrino potrete trovare alloggi e convenzioni con vari esercizi a prezzi molto bassi.

4. Mangiare tapas

I bar de tapas si trovano praticamente in ogni angolo delle città e sono i posti migliori dove sedersi per bere qualcosa di rinfrescante e soprattutto per assaggiare le straordinarie tapas spagnole. Ce ne sono di molti tipi diversi e variano a seconda della città e della regione in cui vi trovate. In genere si pagano e hanno costi molto contenuti, ma ci sono delle città in cui sono gratis e la loro fama è nota in tutto il paese: è il caso di Granada, dove si dice si trovano le migliori tapas di Spagna, ma non vanno dimenticate anche Jaen, famosa per la produzione di olive, Leon e Siviglia.

Spostarsi attraverso la Spagna è facile e ci sono diversi metodi per farlo. Dividendo le spese potete noleggiare un'automobile senza spendere troppi soldi: compagnie come Firefly Noleggio auto nei principali aeroporti in Spagna hanno numerose offerte molto interessanti.

Se avete problemi con gli spostamenti o state cercando un mezzo economico per raggiungere una città, non fate affidamento ai treni ma servitevi di autobus, più lenti ma efficienti e a poco prezzo.

You Might Also Like

0 comments

Diventa fan su Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe