La Rochelle e il fascino della costa atlantica francese

martedì, aprile 14, 2015

La Rochelle è una delle mete più affascinanti della costa atlantica francese. Città ugonotta dall'indole ribelle, da sempre fu attratta e votata alla scoperta di nuovi mondi e culture che la resero internazionale e poliedrica.


Sebbene l'abbia vista con il brutto tempo, La Rochelle è riuscita ugualmente a colpirmi. Questa graziosa cittadina affacciata sulla costa Atlantica francese unisce il garbo di palazzi signorili allo stile verace e semplice di una città portuale. Oggi il centro storico, adorno di case in pietra, dimore degli ex armatori e antiche torri di difesa, è uno dei più belli di Francia, tanto da farne una delle destinazioni più popolari del turismo francese.

Nonostante sia piccola, la cose da vedere sono molte ed interessanti.

Il porto e la cucina di mare


Città di marinari e commercianti, ancora oggi il centro della Rochelle è il suo vecchio porto, pullulante di pescatori indaffarati a scaricare i loro preziosi carichi di pesce fresco ma anche di vacanzieri e turisti, che passeggiano per ammirare le barche ormeggiate e respirare la frizzante brezza marina. Non è un caso che proprio attorno al porto si concentrino molti locali e ristoranti che servono pesce fresco e offrono terrazze e balconi panoramici.
I piatti di mare naturalmente sono tanti ma durante una visita a La Rochelle non mancate di assaggiare le moules che vengono proposte in tutte le salse e accompagnate delle immancabili frites. Per un gusto deciso ma al contempo raffinato, provate le moules al Roquefort!
Tutto il porto, ed in generale la città, sono pervasi da un'atmosfera allegra e leggera, forse anche per la costante presenza di turisti francesi e stranieri che contribuiscono alla vivacità generale, facendo de La Rochelle un luogo piacevole per passeggiare e rilassarsi.

Le tre torri di La Rochelle

Tour de la Chaine

La torre della catena è così chiamata perché un tempo regolava l'ingresso delle navi in porto proprio grazie ad una pesante catena che la notte ne chiudeva il traffico. Ora è meta dei turisti che vi salgono per ammirare il panorama.

Torre della Lanterna


Questa torre medievale con un caratteristica guglia ortogonale aveva un tempo una doppia funzione: fungeva infatti sia da torre di difesa che da faro. Fu utilizzata anche come prigione e ancora oggi nei muri interni si possono leggere delle iscrizioni lasciati dai prigionieri, per lo più pirati e corsari.


Tour de St. Nicolas

La più antica, risale al 1372 e all'interno vi sono delle belle scale a chiocciola.

Le tre torri regalano terrazze e belvedere da cui ammirare il panorama della città e la sera, quando vengono illuminate, creano un suggestivo gioco di luci che arreda il centro urbano.

Hotel de la Ville


Se le torri sono vestigia del passato marinato di La Rochelle, il sontuoso Municipio ne incarna l'eleganza e la ricchezza. Risalente al XV secolo, è realizzato in stile rinascimentale e racchiuso da un recinto gotico-fiammingo. Le decorazioni degli archi e delle facciate che danno sul cortile sono a dir poco stupende!

Caffè de la Paix


Il caffè più antico della città è quasi un monumento storico risalente alle fine del 1700. Gli interni sono un tripudio di stucchi dorati, affreschi e sontuosi lampadari ed offrono una cornice perfetta per godersi una pausa di relax prima di partire alla scoperta della città e dei suoi dintorni.

You Might Also Like

0 comments

Diventa fan su Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe