Pedrazzo, un sogno lungo un anno

lunedì, agosto 04, 2014

Predazzo

Amate i panorami mozzafiato e la vita a contatto con la natura? Allora prenotate subito la vostra vacanza in montagna a Predazzo! Questa pittoresca località di 5.524 abitanti della provincia di Trento, sorge nel punto esatto in cui il torrente Travignolo confluisce nel fiume Avisio. Il comune è il più grande e importante della Val di Fiemme pur non essendone il capoluogo. Grazie alla sua posizione geografica privilegiata e alla conformazione del territorio, Predazzo è il principale punto di collegamento con la Val di Fassa.
Aria pura, paesaggi incontaminati e la straordinaria bellezza delle Dolomiti vi attendono in questi luoghi meravigliosi. Se volete trascorrere qualche giorno in completo relax, allontanandovi dai ritmi caotici della città per posare gli occhi su prati verdi e sconfinati, le offerte montagna a Pedrazzo di Expedia sono il punto di partenza ideale per iniziare a pianificare il vostro viaggio.



Nel cuore delle Dolomiti

Il nome Predazzo, in dialetto locale significa “grande prato”. In origine, infatti, il comune era una distesa di pascoli che si estendeva tra torrenti e montagne. I primi pastori cominciarono a popolare i punti più accessibili della valle, costruendo le prime capanne rudimentali che poi divennero dimore fisse. Una volta bonificata la zona, sorsero quindi vere e proprie abitazioni e l’area di Predazzo si ingrandì sempre di più. Oggi il comune è organizzato in otto quartieri (Poz, Birreria, Molin, Iscia, Somaìla, Pè de Pardac, Borgonuovo e Iscìon) e comprende anche sei frazioni (Bellamonte, Paneveggio, Mezzavalle, Fol, Coste e Zaluna).
Una delle principali attrazioni della zona è il forte Dosaccio, baluardo austroungarico risalente alla Prima Guerra Mondiale. Il museo geologico delle Dolomiti ospitata al suo interno  una ricca collezione di rari reperti mineralogici del territorio dolomitico. Sempre a Predazzo si trovano il palazzo della Regola Feudale e la chiesa arcipretale dei Santi Filippo e Giacomo in stile neogotico risalente alla seconda metà dell’Ottocento. Inoltre, il comune è sede della Scuola Alpina della Guardia di Finanza: si tratta della più antica scuola militare alpina del mondo dove vengono addestrati i reparti addetti al soccorso alpino.
L’inverno è la stagione dello sci: Predazzo si trova all’interno dello Ski Center Latemar – che a sua volta fa parte del Comprensorio Sciistico Fiecompagniaed offre pertanto una vasta scelta di piste. I più esperti potranno confrontarsi con la pista Torre di Pisa e altri tracciati impegnativi; per i meno pratici, invece, sono a disposizione aree dedicate all’attività amatoriale, con impianti di risalita e istruttori a seguito.
Per tutta l’estate, Predazzo offre una serie di attività a contatto con la natura: dall’escursionismo al ciclismo e al trekking. Due tra le mete preferite dai turisti sono  il Lago di Forte Buso e il Parco Naturale di Paneveggio. Che siate da soli o in compagnoa, non vi annoierete di certo! La val di Fiemme è un luogo ideale per tutta la famiglia, dove potrete rilassarvi e divertirvi allo stesso tempo. Organizzate subito la vostra settimana bianca e non lasciatevi sfuggire le impareggiabili offerte last minute in montagna a Predazzo!

Come raggiungere Predazzo e la Val di Fiemme

L’auto è sicuramente il mezzo più comodo e veloce per raggiungere questa incantevole località di montagna. Se viaggiate sull’autostrada del Brennero (A22), prendete l’uscita di Egna/Ora e continuate lungo la Statale delle Dolomiti (S.S.48); in alternativa, sempre dall'autostrada A22 imboccate l’uscita Trento nord per proseguire sulla S.S. 12. Se invece percorrete l’autostrada Venezia/Ponte delle Alpi (A27), l’uscita è Belluno. Infine, se vi trovate sulla S.S. 47 direzione nord, superate Cismon del Grappa per immettervi sulla S.S. 50. Per chi preferisce spostarsi con i mezzi, le stazioni ferroviarie più vicine sono Ora (24 km), Bolzano (42 km) e Trento (60). Trasporti pubblici e autolinee granturismo collegano, inoltre, la valle con le altre principali località del nord Italia.

You Might Also Like

0 comments

Diventa fan su Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe