Levanto: atmosfere da sogno e case color pastello

venerdì, marzo 21, 2014

La nostra local expert Emanuela torna a raccontarci la sua stupenda Liguria! Enjoy!

Sono stata a Levato nel mese di Settembre. Era ancora piuttosto caldo ed è stato davvero bello ed interessante visitare questo borgo in un periodo per così dire di bassa stagione. In realtà i turisti che si aggiravano tra le vie  erano ancora molti, ma sicuramente non c'era quella calca di persone che spesso impedisce di godere al meglio il panorama. Levanto è un comune della provincia di La Spezia a due passi da Monterosso. Di antica fondazione (compare per la prima volta in un documento ufficiale di Federico Barbarossa nel 1164) il borgo è immerso letteralmente nel verde ed è affacciato sul mare. A completare il quadro poi meravigliose case color pastello, vecchie mura medioevali e un'atmosfera da sogno che vi conquisteranno subito.  

Come dicevo prima ho visitato Levanto quando oramai il  periodo dei tuffi e della tintarella era già finito, ma che importa? Una bella passeggiata rilassate sul bagnasciuga ascoltando il rumore delle onde fa sempre piacere!Se invece deciderete di partire in estate il divertimento sarà assicurato anche agli amanti del surf. Molti i negozi, i bar ed i ristoranti, insomma non manca proprio nulla. Numerose poi sono le manifestazioni, la più famosa delle quali è sicuramente la Festa del Mare (24-25 Luglio). Se amate il buon cibo invece Giugno è il mese della Sagra del Gattafin. Se invece preferite camminare sappiate che Levanto ha circa 80 km di sentieri che collegano il borgo non solo alle Cinque Terre ma anche gli altri 18 paesi che si trovano nelle colline circostanti.  

Dopo un buon pranzo o un gelato rinfrescante l'ideale è perdersi tra le vie del centro. Non esagero se dico che ad ogni passo ci si scontra con preziose testimonianze del passato di questo borgo: il castello la loggia comunale o i resti del porto medioevale sono solo alcuni esempi. Se siete amanti delle due ruote perché non affittare una bicicletta? Questo mezzo oltre ad essere molto usato dai residenti, serve anche per percorrere la pista (qui la pagina Facebook) apposita che seguendo il tracciato delle vecchie gallerie ferroviarie vi condurrà a borghi di Bonassola e Framura. Qui altre info. A questo indirizzo invece tutte le indicazioni per raggiungere il paese.  


You Might Also Like

6 comments

  1. Che bel post e che posto caratteristico!! Sono stata tante volte in Liguria ma non ho mai visitato questa località, dovrò rimediare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, si è bellissimo e la nostra locale expert Emanuela è stata molto brava a descrivercelo! C' e' sempre qualcosa di nuovo da scoprire in ogni posto!

      Elimina
  2. Bravissima, Emanuela! Una descrizione minuziosa e piena d'amore per un posto incantevole. Quanto è bella la nostra Liguria!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Grazia! grazie mille!! è vero la nostra Liguria è stupenda!! un bacione!

      Elimina
  3. Oh ma che meraviglia! E non ci sono mai stata... Dovrò rimediare primo o poi...
    Un saluto, Carla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posto stupendo, mi sa che ci troveremo in parecchi là, il post di Emanuela ha avuto un grande successo!

      Elimina

Follow on Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe