La Dune du Pilat: il deserto francese

domenica, febbraio 02, 2014

A una decina di chilometri a sud del bacino di Arcachon si trova la Dune du Pilat, la duna di sabbia più alta d'Europa, che si estende dalla foce del bacino per oltre tre chilometri verso sud.
Immenso e maestoso, questo enorme cumulo di sabbia continua a cambiare e muoversi spostato dal vento, volubile architetto mai soddisfatto della sua opera, avanzando ogni anno verso est di oltre quattro chilometri ed inghiottendo i pini che stanno alle spalle.

La vista dalla cima della duna, a quasi 115 metri d'altezza, toglie il fiato: ad ovest le placide acque del bacino di Archachon, alle spalle distese di pinete e davanti oceano a perdita occhio.
Un panorama naturale eccezionale che merita di essere ammirato con calma, sedendosi sulla cima ad ascoltare il vento e guardare la sabbia spostarsi lieve, per poi perdersi con lo sguardo nell'infinito che si staglia davanti.
La sabbia, di un candido color avorio, riflette la luce intensa del sole rendendo il paesaggio tutt'intorno quasi surreale. Camminando sulla cresta della duna si fatica a credere di essere in Europa, tanto è particolare e unico l'ambiente in cui ci si trova immersi.


La risalita alla cima è facilitata da un sistema di scalette che rende l'impresa più semplice anche per i meno allenati, anche se il caldo estivo può rendere la salita più faticosa. In alta stagione meglio arrivare presto per evitare la folla, così da poter godere della magia del luogo con un po' di silenzio.


You Might Also Like

3 comments

  1. Non conoscevo questa Dune du Pilat...guardando le foto mi sembra che sia davvero uno spettacolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è, veramente splendida e particolare visto dove ci si trova. Un'esperienza che consiglio!

      Elimina
  2. Non avevo mai sentito parlare di questo deserto.. Sembra davvero da vedere, lo aggiungo nella wishlist!
    snoopandsparkle.blogspot.it

    RispondiElimina

Follow on Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe