Pinacoteca Agnelli a Torino, uno scrigno d'arte

martedì, giugno 11, 2013

©RPBW ph. Enrico Cano
Che il Lingotto di Torino, ex stabilimento FIAT, fosse stato trasformato nel corso di un ventennio in un moderno spazio polivalente già lo sapevo e ve l'avevo raccontato qui. Quello che non sapevo è che tra le tante e stimolanti proposte culturali che il centro offre ce n'è una in particolare che si distingue per valore e prestigio. Sto parlando della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli , situata all'interno di una avvenirista struttura in acciaio e vetro sospesa sul tetto del Lingotto.
©Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli Ph. Massimo Listri 
L'architetto che l'ha progettata, niente meno che Renzo Piano, l'ha chiamata lo "scrigno" e a giudicare dalle opere che conserva al suo interno direi che mai nome poteva essere più appropriato: 25 straordinari capolavori d'arte che spaziano dal '700 al '900. Al di sotto di questa struttura sospesa, la Pinacoteca si sviluppa su altri cinque piani che accolgono mostre temporanee, una sala consultazione, un centro didattico, uffici e un bookshop. Un vero centro culturale per tutti gli appassionati d'arte, com'era Giovanni Agnelli che ha fortemente voluto questa Pinacoteca e ha personalmente selezionato le opere in essa contenute per regalare a Torino un qualcosa che potesse dare lustro e prestigio internazionale alla città.
Basta dare uno sguardo all'elenco di opere pubblicato sul sito per rendersi conto dello straordinario valore artistico della collezione: tele di Canaletto, Manet, Renoir, numerosi Matisse, Modigliani, Balla, Severini e persino due Picasso, oltre a due statue del Canova.

La Pinacoteca organizza anche numerose ed interessanti mostre temporanee e attività rivolte non solo ad esperti ma anche a giovani e famiglie: workshop e visite guidate per avvicinare anche gli utenti meno esperti al mondo dell'arte.
I nomi degli autori esposti non hanno bisogno di altri commenti, non resta che andare di persona a vedere questo prezioso scrigno d'arte e cultura!
Ancora una volta Torino sa sorprendere!

Info per la vista
Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli
via Nizza 230/103 10126 Torino
tel 011 0062615 fax 011 0062115
Orari: Martedì - Domenica 10-19


You Might Also Like

2 comments

  1. ciao! ma che bello! e poi pensare che Renoir e Canaletto siano ospitati in una struttura così futuristica è ancora più suggestivo! Per quanto riguarda il blog e bio appena ho un attimo ti mando tutto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara, eh già una meraviglia! Aspetto con gioia tue news!

      Elimina

Diventa fan su Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe