Singapore- Una piscina sospesa nel vuoto

mercoledì, giugno 27, 2012

Silvia Romio Photos

Moderna, ordinata e pulita, Singapore è una città meravigliosa che poco o nulla ha da invidiare alle più famose metropoli occidentali e dove la più avveniristica e sorprendente architettura convive con colorati edifici in stile coloniale ed eleganti case dalle facciate vittoriane. Una città unica e ben diversa dalle caotiche metropoli asiatiche, che merita assolutamente una visita!

SINGAPORE HIGHLIGHTS:
  • Old Times è la parte più antica, voluta dal fondatore di Singapore, sir Stamford Raffles, che acquistò nel 1819 il territorio dal sultano di Johore e fece progettare e costruire a nord la città degli affari, rigorosamente inglese. Gli edifici sono tutti in stile vittoriano e palladiano. Da vedere il Raffles Hotel, l'hotel più antico di Singapore, che si può parzialmente visitare; all'interno c'è un bel patio con giardino e bar, un souvenir shop molto carino ed alcune (costose) boutique. Un ottimo posto dove resirare un po' di atmosfera vittoriana!
  • Il Marina Bay Sands, un complesso ultramoderno composto da tre grattacieli, che ospita un lussuosissimo hotel, un centro commerciale, un centro convegni, teatri musei e ristoranti; alla sommità il complesso è sormontato da una piattaforma a forma di nave sospesa a 340 m di altezza, denominata Skypark, che ospita una favolosa piscina sospesa nel vuoto (riservata gli ospiti dell'hotel) giardini pensili ed una terrazza panoramica da cui si godono viste mozzafiato sulla baia e sul porto; si può accedere alla terrazza dagli ascensori accanto alla reception del complesso, il costo del biglietto (pochi dollari) vale ben una visita; dalla terrazza si può anche accedere ad una zona della piscina da cui si gode di un panorama davvero unico con la vasca che si staglia sullo skyline di Singapore. Consigliatissimo!
  • Il quartiere di Chinatown è il cuore della Singapore culturale ed è pieno di ristoranti e negozi. Arab Street è famosa per i negozi di stoffe batik, per i cesti di paglia e l'oreficeria artigianale. 
  • Little India è colorata e profuma di spezie: il mercato principale si chiama Zhujiao Centre. 
  • Orchard Road è una Fifth Avenue all'ennesima potenza, la strada dello shopping dove si possono acquistare le griffe più alla moda. Lungo la via ci sono anche numerosi ristoranti e lounge bar. Imperdibile una passeggiata serale lungo questa scintillante via del centro.
  • Singapore è la capitale culinaria dell'Asia con un'offerta di ristoranti di ogni cucina del globo, c'è davvero solo l'imbarazzo della scelta!
  • L'isola di Sentosa,  collegata a Singapore da un ponte e da una funivia sospesa che dà le vertigini, merita una visita per le numerose attrazioni per il divertimento di grandi e bambini, come l'Underwater World Sentosa dove sono ricostruiti gli ambienti sottomarini della Malaysia e dell’Australia. L'isola offre anche diverse strutture alberghiere e sontuose SPA.
  • A Singapore è bello girovagare a piedi per scoprire che è facile passare in pochi minuti dai quartieri ultramoderni del business, pieni di manager che si affrettano verso i loro uffici, all'atmosfera molto più raccolta del quartiere indiano o quella rilassata ed informale del quartiere cinese. Una vera metropoli dalle molte anime!
GUIDA AL VIAGGIO
Come arrivare: con Airasia ci sono diversi voli dalla Malesia per Singapore. L'aeroporto di Singapore Changi (http://www.changiairport.com) è connesso al centro città tramite Shuttle Bus ($9 per adulto- dirigetevi al Ground Transport Desk agli arri vi per prendere i biglietti) o Metro (la stazione è al piano interrato dei Terminal 2 e 3 )
Alloggio:  Ibis Hotel Singapore on Bencoolen con stanze piccole ma moderne e funzionali, a 15 min a piedi da Orchard Road. Gli hotel a Singapore sono molto belli ma mediamente cari, l'Ibis è una le migliori scelte ed offre un ottimo rapporto qualità prezzo. A ca. 10 min a piedi dalla fermata della metro Bugis
Come muoversi in città: Singapore è dotata di un'eccellente rete di trasporti urbani, bus o metro, ma  è bello girovagare a piedi per la città per scoprire che è facile passare in pochi minuti dai quartieri ultramoderni del business all'atmosfera molto più raccolta del quartiere indiano o quella rilassata ed informale del quartiere cinese, per poi rilassarsi con un drink lungo le sfavillanti vie dello shopping. Una vera metropoli dalle molte anime!
Clima: a Singapore non viene mai inverno, la temperatura media annua è di 25-27°, un vero sogno per gli appassionati del caldo; la nostra estate corrisponde al periodo più piovoso ma non vi spaventate, si tratta sempre di acquazzoni che durano pochi minuti. Si può visitare tutto l'anno!

You Might Also Like

5 comments

  1. Tutto molto vero. Visitata per lavoro pochi anni fa. Descritti da tanti come i cittadini più austeri e inospitali, personalmente i singaporiani mi hanno accolto come raramente mi sia capitato altrove. Geniali, oltretutto.
    Oggi l'intera baia è una enorme piscina, grazie ad un progetto (Marina Barrage) conclusosi dopo 15 anni di studio della PUB, che è riuscita e depurare e desalinizzare l'acqua marina. Frutto di ingenti investimenti quanto di rara dedizione e capacità.
    Se curiosa, qui trovi qualche mi stralcio di video realizzato in loco...

    http://www.youtube.com/watch?v=LhT7RtXtna0

    http://www.youtube.com/watch?v=jgK52tk2hfU

    http://www.youtube.com/watch?v=4ZSv975Hdxk

    Comunque sia: complimenti per il blog.
    Ciao
    Edo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Edo, è proprio vero, anch'io ho riscontrato una grande ospitalità tra i singaporiani, una popolazione cosmopolita e aperta. Grazie per i link, i tuoi video sono molto interessanti! Singapore è una città meravigliosa, in continuo fermento, voglio tornarci perché sono sicura che a distanza di pochi anni troverei una città diversa, con nuove grandi meraviglie architettoniche e urbane.
      E grazie per i complimenti, riceverli da te è un onore! Ho visto che sei membro del National Geographic Adventure Society, io sono una grande fan del NG, lo seguo sin da quando ero piccola, e sognavo di fare l'esploratrice :-). E' proprio grazie al NG che è nata la mia grande passione per i viaggi. Ho visto che fai viaggi in barca a vela, meraviglioso! Hai fatto dei viaggi per conto del NG?

      Elimina
    2. Ho un libro di navigazione pubblicato nel 2005, una roba estrema in Norvegia, ed un giro del mondo per NG e Fox TV nel 2007/8, ahimé non in barca :-), argomento "stato di salute delle acque terrestri, di cui spero a stretto giro di pubblicare un diario. Purtroppo, oggi come oggi, le attività italiane del NG sono in clamoroso declino. Zero soldi, nessuna volontà d'investimenti. Meglio sarebbe esser nati in Svizzera! Sopravvivono ancora dignitosamente in UK e USA, ma viaggiare con un sostegno economico di terzi ultimamente è divenuto utopia pura. Fortuna che lo si fa per passione, come intuisco essere intensa la tua, e allora chi se ne sbatte. Dopotutto le cose migliori nascono in tempi di poca pecunia. Quantomeno, storicamente è sempre stato così, suppergiù...
      Concordo sul desiderio di rivedere Singapura. Io fra l'altro ne ho esplorato anche gli aspetti meno "turistici", e devo confessarti che è un luogo ricco di spunti da tanto è assurdo e contraddittorio :-)))
      Keep in touch! Se passi per il ponente ligure e vuoi capire quanto può essere deprimente ricercare piccole infiltrazioni a bordo d'una vecchia barca a vela, fammi un segnale. Mi trovi pure su FB, Edo Passarella.
      Ciao!

      Elimina
  2. La mia domanda è, per chi ci è stato o magari chi ne sa più di me, se io prendo una camera qualunque al marina bay sand, l'accesso alla mega piscina in alto è compreso o devo specificare che voglio fare il bagno quando mi pare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuseppe, l' entrata in piscina e' gratuita per gli ospiti dell'hotel mentre non sono ammesse persone che non pernottino in hotel. Gli orari della piscina non li conosco ma immagino sia aperta fino a sera, ti conviene magari inviare una mail all hotel per farteli specificare.

      Elimina

Diventa fan su Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe