Malaysia-Singapore tra grattacieli e isole da sogno

giovedì, giugno 07, 2012

La Malaysia è ancora una destinazione turistica poco conosciuta nel nostro paese e proprio per questo vale la pena prenderla in considerazione. Multietnico e moderno, con reminiscenze del periodo coloniale britannico rintracciabile in alcuni edifici ed usanze (in Malaysia si può degustare il tipoco cream team britannico!), il paese offre una varietà di destinazioni, dalla metropoli alle piccole cittadine ricche di templi ed edifici storici-coloniali, ma la grande rivelazione sono le sue favolose isole che nulla hanno da invidiare ad altri paradisi tropicali più conosciuti (e più cari!).
Itinerario suggerito:  Kuala LumpurIsola di Redang -  Singapore - Langkawi

Per partire: tra le varie compagnie che servono questa tratta consiglio Emirates, che ha un comodo volo (da Venezia) con scalo a Dubai dove si può pensare di fare uno stop-over per vedere la città!
Documenti: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Nessun visto per soggiorni turistici inferiori a 3 mesi
Fuso orario: 7 ore avanti rispetto all'Italia
Quando andareIn Malaysia il clima caldo è umido durante tutto l'anno e quindi troverete sole e caldo in abbondanza in qualsiasi momento decidiate di visitarla. per i soggiorni mare meglio evitare il periodo delle piogge (da novembre a gennaio)
Voli interni: Airasia acquisto on line su sito: airasia.com
Per volare a Redang: Berjaya berjaya-air.com
Prenotate tutti i voli per tempo per accaparrarvi i biglietti più economici!
Budget: Anche se non più ai livelli di qualche decennio fa, la Malaysia resta per una destinazione estremamente economica, a patto di prenotare le strutture ed i servizio direttamente.


Per i pasti si può spendere da pochi euro nei bar più semplici ad un prezzo medio di 15€ in un ristorante.

Mete:

You Might Also Like

0 comments

Follow on Facebook

Bloglovin'

Follow

Subscribe